LA MAGIA DEL FUOCO

Da piccolo passavo ore davanti al camino.
Colpivo la legna ardente con la pala per veder saltare la corteccia incandescente.
La pala era la bacchetta, io il mago e le scintille la mia magia.

IL SOGNO DI UN BAMBINO

Un giorno sfogliando il Piccolo Palazzi, scovai una pagina illustrata dedicata all’ Artigiano Orafo, un uomo che trasformava i metalli preziosi in gioielli utilizzando tanti attrezzi dai nomi strani e soprattutto il fuoco.
A 12 anni convinsi i miei genitori a lasciarmi frequentare un laboratorio di oreficeria nella mia città.
Mi sentivo il bambino più fortunato del mondo!

LE MIE PRIME COLLEZIONI

Parenti e amici furono i miei primi “clienti”.
A 13 anni sperimentavo la mia manualità modellando oro, argento e cuoio. Con i miei piccoli guadagni allestivo, attrezzo dopo attrezzo, il mio primo banco da lavoro.
In un anno raggiunsi il mio primo obiettivo e così il mio banco fu al completo.

DI GIORNO IN FABBRICA, DI SERA IN BOTTEGA

Sognavo Firenze. A 18 anni impacchettai banco e attrezzi, lasciai la Puglia e mi diressi verso il capoluogo toscano, lì la tradizione orafa era storia più che secolare.
Dopo qualche mese iniziai a lavorare per importanti fabbriche di alta gioielleria.
Alla sera, affiancavo maestri anziani di oreficeria, argenteria e scultura. Mentre mi raccontavano la loro storia, osservavo il loro lavorare. E così, prima con gli occhi e poi con le mani, appresi i segreti di quell’arte antica.

INNOVAZIONE E RICERCA

A Valenza Po i primi software di progettazione 3D, i primi fresatori CNC facevano ingresso in fabbrica, segnando il futuro nella creazione del gioiello. Incuriosito dall’innovazione in atto, a 25 anni decisi di trasferirmi in territorio valenzano, confrontandomi con questa nuova sfida. Da allora progettazione e scultura 3D sono diventati miei nuovi strumenti  di lavoro assieme a lime e martelli.

UNA SCELTA INASPETTATA

Il mio viaggio aveva attraversato tutte le mete previste e anche qualcuna inaspettata. Come operaio a quel punto, avevo di fronte due opportunità: restare o emigrare. Scelsi la terza.
A 30 anni avviai il mio Laboratorio Orafo in Puglia.

DALLA CURIOSITÀ L'AMORE E DALL'AMORE LA PASSIONE

Oggi sono Maestro Orafo specializzato nel Design del Gioiello made in Italy, perito e tecnico esperto nelle lavorazioni Artistiche dei metalli.  Mi dedico alla creazione di gioielli su misura.
La mia è una bottega artigianale, con strumentazione di alta tecnologia, proprie di una grande azienda. Interpreto ricordi, idee e storie dei miei clienti, permettendo loro di vivere esperienze uniche e creative nel mio laboratorio.
Amo raccontare il fascino dell’arte orafa italiana, il suo valore storico, il suo essere una eccellenza nazionale conosciuta nel mondo.

Oggi, il mio viaggio continua.